Nome dell'autore: Benito Capellupo

Convegno “L’Avvocato nel processo”

In data 10 dicembre 2015 presso il Palazzo di Giustizia “Bruno Caccia”di Torino si è svolto il Convegno dal titolo “L’Avvocato nel processo”. Hanno partecipato all’incontro i seguenti relatori: l’Avv. Alessandro Bonzo del Foro di Torino (Presidente del Consiglio Distrettuale di Disciplina di Torino) e l’Avv. Marina Notaristefano del Foro di Torino (Segretario del Consiglio Distrettuale di […]

Convegno “L’Avvocato nel processo” Leggi tutto »

L’incontro con il cliente – convegno

In data 16/12/14 presso la Fondazione dell’Avvocatura Torinese “Fulvio Croce” si è svolto il Convegno dal titolo “L’incontro con il cliente”. Hanno partecipato ai lavori i seguenti relatori: Avv. Valerio Spigarelli (già Presidente dell’Unione Camere Penali Italiane), l’Avv. Luigi Chiappero (già Presidente della Camera Penale “Vittorio Chiusano” del Piemonte Occidentale e della Valle d’Aosta) e

L’incontro con il cliente – convegno Leggi tutto »

Mezzi d’impugnazione in materia applicazione misure cautelari

L’articolo (pubblicato sulla rivista giuridica “Il Fisco” n.6/2014) esamina in via generale i mezzi di impugnazione di cui l’avvocato dispone a seguito dell’applicazione delle misure cautelari. Talune riflessioni sono poste in merito alla misura cautelare reale del sequestro preventivo, finalizzato alla confisca per l’equivalente, in riferimento, nello specifico, ai reati in materia tributaria e riguardo

Mezzi d’impugnazione in materia applicazione misure cautelari Leggi tutto »

Convegno “La scelta del rito alternativo: strategie difensive”

In data 16 ottobre 2012 presso il Palazzo di Giustizia “Bruno Caccia” di Torino si è svolto il Convegno dal titolo “La scelta del rito alternativo: strategie difensive”. Hanno partecipato all’incontro i seguenti relatori: l’Avv. Gian paolo Zancan (già Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torino) e il Dott. Alessandro Sutera Sardo (Sostituto Procuratore della Repubblica presso

Convegno “La scelta del rito alternativo: strategie difensive” Leggi tutto »

Sull’applicazione dell’art.673 del c.p.p. nell’ipotesi di false comunicazioni sociali, dopo la riforma

L’articolo (pubblicato sulla rivista giuridica “Il Fisco” n.41/204) è a commento di Corte Ap. Torino 1° dicembre 2003, dep. il 4 dicembre 2003, n. 131, in “il fisco” n.1/2004, fascicolo n.1, pag. 98 (Mancato raggiungimento della soglia nel falso in bilancio e revoca del giudicato). Applicazione-dellart-673-c.p.p.-nellipotesi-di-false-comunicazioni-sociali-post-riforma

Sull’applicazione dell’art.673 del c.p.p. nell’ipotesi di false comunicazioni sociali, dopo la riforma Leggi tutto »

Torna in alto